CONDIZIONI GENERALI

  • 1 Oggetto del Contratto
  1. Ai sensi del presente Contratto, concluso tra Fornitore e Cliente mediante scambio di corrispondenza secondo l’uso del commercio, e ai termini e alle condizioni ivi contenuti, il Cliente può (i) noleggiare i Prodotti dal Fornitore per la Durata indicata; e/o (ii) acquistare i Prodotti dal Fornitore; e/o (iii) richiedere i Servizi in relazione ai Prodotti. I Prodotti sono quelli indicati nella Tabella 1, parte integrante del I Prodotti potranno essere nuovi di fabbrica e/o usati e/o rigenerati e/o ricondizionati.

L’oggetto del Contratto consiste, altresì, nella fornitura di una serie di Applicazioni e/o di Servizi, parimenti indicati nella Tabella 1. Le Applicazioni (anche soltanto “App”) rientrano nella definizione di Prodotti. Pertanto, in caso di riferimento generico ai Prodotti, questo deve intendersi comprensivo anche delle App. Il sistema di utilizzo delle App oggetto del presente Contratto è basato su software che possono essere di proprietà del Fornitore o di terze parti. Il Cliente non può utilizzare i software/le App/i Servizi oggetto del Contratto per fini illegali e/o comunque non autorizzati. Il Cliente prende atto ed accetta che non utilizzerà i Prodotti, incluse le App e/o i Servizi oggetto del Contratto per caricare, scaricare, pubblicare, trasmettere, memorizzare o rendere disponibile in altro modo qualsiasi contenuto che sia illecito, molesto, minaccioso, diffamatorio, calunnioso o, in generale, dannoso e/o pregiudizievole.

  1. In caso di conflitto tra i termini e le condizioni di cui al presente Contratto e quelli contenuti in qualsivoglia allegato allo stesso, i termini e le condizioni del presente Contratto sono da considerarsi

§ 2 Durata e rinnovo tacito.

  1. Il Contratto avrà la Durata indicata nel Frontespizio (il “Frontespizio”) e si rinnoverà tacitamente per periodi di dodici mesi ciascuno salvo disdetta di una delle Parti, da inviarsi mediante lettera raccomandata A/R e/o mail PEC all’indirizzo atf@postcert.it entro 90 giorni dalla
  2. Il Contratto decorrerà dalla data di consegna dei Prodotti e/o di inizio dell’esecuzione dei Servizi oppure dalla data indicata nel Frontespizio. Nel caso in cui la consegna avvenisse in più riprese o con tempistica differente, il Contratto decorrerà dalla data di consegna dell’ultimo Prodotto oppure dalla data indicata nel Frontespizio, fermo restando il diritto del Fornitore a fatturare al Cliente un importo pro rata temporis per i Prodotti consegnati prima della data di decorrenza. Tale importo verrà calcolato a partire dal primo giorno del mese successivo alla data di installazione del singolo Prodotto fino alla data di decorrenza del

Resta inteso che, nell’eventualità in cui nel Contratto confluiscano i Prodotti di un contratto precedente (di seguito “Vecchio Contratto”) cessato da oltre un mese rispetto alla data di decorrenza del Contratto, è dovuto al Fornitore il pagamento di un importo pro rata temporis fino alla data di decorrenza del Contratto stesso.

  1. Il Fornitore, inoltre, alla cessazione del Contratto avrà diritto al pagamento: (i) del Canone Fisso totale e del conguaglio delle copie effettuate al momento dell’effettivo ritiro dei Prodotti qualora il cliente non ne consenta il ritiro al momento della cessazione stessa; (ii) del conguaglio delle copie effettuate al momento dell’effettivo ritiro dei Prodotti qualora, nelle more del ritiro dei Prodotti, il Cliente ne continui l’utilizzo.
  2. Nel caso in cui i Prodotti siano messi a disposizione del Cliente mediante contratto di locazione operativa con società finanziaria, il Fornitore, alla scadenza del relativo contratto di locazione operativa, subentrerà nella proprietà dei relativi Prodotti. Pertanto, il Cliente presta sin da ora il proprio consenso a detto subentro ed accetta altresì che tali Prodotti gli siano noleggiati direttamente dal Fornitore, ai termini e alle condizioni contenute nel presente Contratto. Il servizio di assistenza tecnica su tali Prodotti continuerà ad essere fornito dal Fornitore come previsto nel presente Contratto. Resta, infine, inteso che il Fornitore, in forza del predetto subentro, provvederà a fatturare al Cliente sia il canone di noleggio dei Prodotti di cui il Fornitore è divenuto proprietario che il canone di fornitura di Servizi relativi a tali prodotti, come già previsto nel Frontespizio e/o nella Tabella 1.

§ 3 Corrispettivi. Variazione. Diritto di sospensione dei Servizi.

  1. Ai fini del presente Contratto, per “Corrispettivi” si intendono gli importi dovuti al Fornitore in base a quanto indicato nel Frontespizio e/o nella Tabella 1 in relazione a (i) il Canone Fisso mensile, relativo al Noleggio dei Prodotti e/o ad un Volume Minimo Incluso di pagine o unità indicate nel Frontespizio e/o nella Tabella 1; (ii) i Corrispettivi Eccedenti il Volume Minimo Incluso di Pagine/Utilizzo delle App e/o dei Servizi (“Utilizzo”), oltre le Scansioni; (iii) il Prezzo, nel caso in cui i Prodotti siano Il Cliente, inoltre, prende atto ed accetta che, qualora nel corso della durata contrattuale dovesse richiedere Prodotti e/o Servizi ulteriori rispetto a quelli pattuiti alla data di sottoscrizione del Contratto, i Corrispettivi aumenteranno di conseguenza.

Il Cliente prende atto ed accetta che non è consentito effettuare alcuna compensazione dei Volumi Minimi Inclusi di Pagine/Utilizzo tra i Prodotti. Più precisamente, anche qualora il Volume Minimo Incluso di Pagine/Utilizzo relativamente ad un Prodotto non sia stato raggiunto, il Canone Fisso deve essere interamente pagato, in quanto inderogabile.

Il Canone Fisso sarà fatturato anticipatamente il primo giorno del mese del relativo Periodo di Fatturazione, sulla base della frequenza di fatturazione indicata nel Frontespizio.

In caso di acquisto dei Prodotti, il relativo corrispettivo sarà fatturato alla consegna degli stessi.

I Corrispettivi Eccedenti il Volume Minimo Incluso di Pagine/Utilizzo relativi al periodo di fatturazione considerato saranno fatturati posticipatamente, al Prezzo per Pagine/Utilizzo Eccedenti, come indicato nel Frontespizio e/o nella Tabella 1. Il Cliente prende atto ed accetta che, ai fini del presente Contratto, per “pagina” si intende la copia o la stampa in formato A4. Le pagine in formato A3 sono considerate pari a 2 volte le pagine in formato A4, eccetto che per i Prodotti della categoria Wide Format, il cui corrispettivo sarà fatturato in base a quanto indicato nel Frontespizio e/o nella Tabella 1. Il Cliente prende altresì atto che le Scansioni che non producono copie saranno fatturate al costo indicato nel Frontespizio e/o nella Tabella 1.

I Prodotti della categoria MFP, stampanti ecc. sono dotati del dispositivo RemoteWIEW, il cui funzionamento è meglio descritto nell’Allegato A al presente Contratto. Per i necessari adempimenti amministrativi e per i Prodotti della categoria MFP, stampanti ecc non dotati del dispositivo RemoteWIEW, l’ultimo giorno lavorativo di ogni periodo, il Cliente si impegna ad inviare la lettura del contatore relativa ad ogni Prodotto installato, tramite apposito sito del Fornitore utilizzando l’identificativo cliente e password ove preventivamente forniti, ovvero a mezzo posta elettronica (info@atf.it), ovvero mediante gli appositi moduli di lettura contatore da inviare via fax ai numeri ivi indicati, ferma restando la responsabilità per errori dovuti a ritardi od omissioni. In caso di mancato invio, Il Fornitore sarà autorizzato a fatturare al Cliente il volume di copiatura risultante dagli elaborati del Servizio Tecnico o, in mancanza, un volume presunto stimato. Il numero di pagine prodotte, o stimate, sarà confrontato con il Volume Minimo Incluso di Pagine e saranno fatturate, al relativo costo-pagina, le Pagine bianco/nero e colore Eccedenti il Volume Minimo Incluso.

In ogni caso il Fornitore è autorizzato ad ispezionare presso i locali del Cliente ogni singolo Prodotto al fine di rilevare la lettura dei contatori.

Resta inteso che, nel caso di autorizzazione negata o impossibilità di effettuare la lettura-copie tramite RemoteWIEW, il Canone Fisso sarà maggiorato dell’importo di € 3,00 per lettura/per Prodotto per la lettura delle pagine e delle Scansioni.

  1. Salvo diversamente convenuto, i Servizi Aggiuntivi (da intendersi come tali i servizi diversi da quelli indicati nel Frontespizio) dovranno essere erogati in base a un allegato tecnico separato, il quale dovrà descrivere i suddetti Servizi Aggiuntivi da erogare, qualsiasi termine e condizione aggiuntivi applicabili agli stessi e i relativi
  2. Il Cliente pagherà il Fornitore nei termini indicati nel Frontespizio. Tutti i pagamenti dovranno essere effettuati entro la data prevista, senza alcuna eccezione, detrazione e/o compensazione. I Corrispettivi dovranno essere pagati mediante SEPA Direct Debit, salvo sia diversamente convenuto nel Frontespizio. Il Fornitore addebiterà al Cliente come spese d’incasso l’importo di € 3,00 per ogni effetto emesso.
  3. Per ogni periodo di fatturazione nel corso del quale il servizio reso ammonti ad un valore uguale o inferiore a € 40,00 la periodicità di fatturazione si intende semestrale.
  4. Con la sottoscrizione del Contratto, il Cliente acconsente alla trasmissione delle fatture in modalità elettronica e a tal fine indica nelle Condizioni Particolari anche l’indirizzo e-mail PEC/codice SDI a cui il Fornitore potrà inviare le fatture stesse.
  5. In caso di aumento del listino prezzi al pubblico in vigore alla data di sottoscrizione del Contratto superiore al 2%, il Fornitore, previa comunicazione da inviarsi al Cliente con preavviso di 30 giorni, adeguerà l’importo dei Corrispettivi dovuti alla variazione dei prezzi di listino, senza che ciò possa dare luogo a recesso dal Contratto da parte del Cliente. E’ invece riconosciuta al Cliente la facoltà di recedere dal Contratto mediante raccomandata AR e/o mail PEC da inviarsi entro i successivi 30 giorni, nel caso in cui il predetto adeguamento ai prezzi di listino dovesse determinare un aumento dei canoni superiore all’8%. Il Fornitore è, invece, esonerato dalla comunicazione di variazione del Corrispettivo qualora tale variazione corrisponda all’indice Nazionale ISTAT. In questo caso, il Fornitore, decorso il primo anno di durata contrattuale, e così alla scadenza di ciascun anno, aumenterà l’importo del canone, senza necessità di alcuna comunicazione, in misura non eccedente la variazione in aumento dell’indice ISTAT (indice dei prezzi al consumo per le famiglie di operai ed impiegati), relativo ai dodici mesi precedenti, senza che questo possa dar luogo a recesso dal Contratto. Le variazioni relative ai tempi e alle modalità di fatturazione non costituiscono causa di risoluzione del Contratto o di
  6. Nel caso in cui i Corrispettivi comprendano toner/inchiostro, è facoltà del Fornitore aumentare i predetti Corrispettivi qualora il consumo di toner/inchiostro da parte del Cliente superi lo standard indicato nei listini ufficiali come durata
  7. Eventuali inesattezze relative ai Corrispettivi e/o agli importi aggiuntivi dovranno essere comunicate per iscritto al Fornitore dal Cliente entro il termine di dieci (10) giorni dalla data della relativa
  8. Nel caso di ritardo e/o mancato pagamento, senza bisogno di preventiva costituzione in mora, il Fornitore si riserva il diritto di addebitare al Cliente gli interessi nella misura prevista dall’art. 5 Lgs n. 231/02 e s.m.i.. In ogni caso, è facoltà del Fornitore sospendere l’erogazione dei Servizi fino al ricevimento del pagamento integrale, compreso ogni interesse maturato.
  9. Nel caso in cui il Cliente non adempia al presente Contratto e il Fornitore sia costretto ad agire per il rispetto dei termini contrattuali od ottenere il pagamento degli importi dovuti in base al medesimo, il Cliente dovrà risarcire al Fornitore le spese legali
  10. Salvo che non sia diversamente previsto, tutti i Corrispettivi sono al netto dell’IVA e non comprendono eventuali prelievi obbligatori e imposte locali (a titolo esemplificativo: oneri e imposte su copyright ed ambientali)..
  11. Può essere convenuto che il destinatario della fattura sia un soggetto diverso dal Cliente. Ciò, tuttavia, non inciderà sull’obbligo di pagamento a carico del
  12. Il Fornitore si riserva di addebitare al Cliente, per ciascuna modifica, le Spese Amministrative per modifiche apportate al Contratto indicate nel

§ 4 Obblighi del Cliente

1. Il Cliente si impegna a trattare i Prodotti con cura e in conformità con le istruzioni d’uso messe a disposizione, attenendosi alle istruzioni per la cura e il funzionamento degli stessi.

< p >2. Ove necessario ai fini dell’erogazione dei Servizi, il Cliente dovrà consentire, in qualunque momento, al Fornitore, ai suoi dipendenti, subappaltatori e/o collaboratori (“Personale”) pieno e libero accesso per la fornitura dei Servizi e, a spese del Cliente, fornire uno spazio di lavoro adeguato nonché gli strumenti di telecomunicazione necessari. Firmando il presente Contratto, il Cliente si impegna inoltre a: adempiere alle disposizioni del D. Lgs. n. 81/08 e s.m.i. e a fare in modo che la sua organizzazione sia conforme alle disposizioni in materia di Salute e Sicurezza nei Luoghi di Lavoro e ad ogni altra legge, ordinanza, e/o regolamento di volta in volta applicabili; adottare ogni precauzione necessaria a proteggere la salute e la sicurezza del Personale del Fornitore presso il Cliente e stipulare e mantenere in vigore polizze assicurative adeguate a copertura del Personale del Fornitore durante la presenza nei locali del Cliente. Il Fornitore provvederà ad installare e/o integrare i Prodotti nella rete pre-esistente del Cliente. Pertanto, il Cliente dovrà fornire l’accesso (anche alle interfacce esistenti) per consentire al Fornitore di adempiere a tali obblighi. Il Cliente inoltre fornirà a sue spese il personale a supporto del processo di collegamento/connessione/installazione dei Prodotti.

  1. Il Cliente si impegna a fornire a sue spese un ambiente idoneo, con mezzi sufficienti per consentire ai Prodotti di funzionare, quali distanze operative e di sicurezza, collegamenti elettrici (compreso un controllo della tensione di rete richiesta dal sistema) nonché i necessari cambiamenti strutturali da apportare (quali ventilazione, prese di corrente, ) e a garantire le relative condizioni dei percorsi per il trasporto.
  2. Il Cliente si impegna a informare prontamente il Fornitore in caso di malfunzionamento di un Il Cliente, inoltre, dovrà:
    • adempiere a tutte le obbligazioni poste a suo carico dal Contratto e dagli eventuali allegati;
    • in qualsiasi momento (durante il normale orario di lavoro del Cliente), garantire al Fornitore o a un terzo da questo designato l’accesso ai Prodotti;
    • effettuare regolari backup dei dati, in particolare prima di lavori di riparazione, servizi di migrazione dati o scambio di Prodotti;
    • tenere i Prodotti nel Sito (intendendosi come tale il luogo/luoghi designato/i per la fornitura di Prodotti e Servizi);
    • occuparsi dei Prodotti, tenerli al sicuro in un ambiente idoneo (anche nel caso in cui i Prodotti siano stati consegnati presso il Sito e non ancora installati) e non modificarli, alterarli o ripararli senza il consenso del Fornitore;
    • utilizzare i Prodotti soltanto in base alle istruzioni del produttore;
    • fornire assistenza, documentazione e ogni altra informazione necessaria al Fornitore per diagnosticare o porre rimedio a qualsivoglia difetto e per consegnare i Prodotti e i Servizi;
    • mantenere sistemi antivirus adeguati alla sua attività; e
    • usare il/i software in conformità con tutte le licenze software richieste dai licenzianti, comprese le eventuali licenze per il/i software incluso/i nei
  3. In caso di noleggio, il Cliente dovrà mettere a disposizione del Fornitore, al termine del noleggio, il/i Prodotto/i, complete di tutte le parti mobili ed estraibili e di agevolarne il ritiro, che avverrà a cura del Fornitore. I Prodotti dovranno essere restituiti in buono stato di conservazione, tenuto conto della normale usura. In caso di restituzione dei Prodotti con parti danneggiate e/o mancanti, il Cliente sarà tenuto al pagamento del prezzo delle singole parti mancanti e/o danneggiate, secondo i listini di vendita del Fornitore in vigore al momento della cessazione del noleggio. In caso di mancata restituzione del Prodotto, il Fornitore: – ferma la facoltà di adire le vie legali per la restituzione del Prodotto potrà in deroga addebitare al Cliente, a titolo di risarcimento del danno subito, un importo pari a 12 mensilità del Canone Fisso. Il Cliente, fin da adesso, manleva il Fornitore da qualsiasi responsabilità, adempimento normativo, anche ambientale, conseguenza, danno e/o costo derivante da tale mancata restituzione. É fatto salvo, in ogni caso, il diritto al risarcimento di ogni danno ulteriore.
  4. Fino a quando il Prezzo dei Prodotti non è stato pagato per intero, o in caso di Prodotti noleggiati, il Cliente non può spostare alcun Prodotto al di fuori del Sito senza espresso consenso scritto del Fornitore. Su richiesta del Cliente, il Fornitore può predisporre lo spostamento dei Prodotti acquistati. Fermo restando quanto previsto all’art. 5.2 che segue, tutti gli spostamenti di Prodotti noleggiati al di fuori del Sito devono sempre essere comunicati a cura del Cliente al Fornitore in via preventiva e per iscritto e saranno interamente a carico del
  5. Il Cliente dovrà seguire e osservare tutte le altre istruzioni operative, specialmente quelle contenute nel manuale-utente o qualsiasi altra comunicazione ricevuta a
  6. Il Cliente dovrà fornire un accesso online alla sua infrastruttura informatica per consentirne l’accesso e/o il monitoraggio da remoto da parte del Fornitore. I ritardi e le spese aggiuntive causati dalla mancata fornitura da parte del Cliente di un collegamento online funzionante non potranno essere imputati al Fornitore.
  7. In caso di problemi o malfunzionamenti, il Cliente dovrà fornirne una descrizione che sia verificabile e il più accurata possibile. Il Cliente dovrà altresì supportare il Fornitore nel suo sforzo per risolvere il
  8. Il Cliente garantisce al Fornitore l’accesso al software attraverso Su richiesta del Fornitore, il Cliente dovrà fornire i necessari collegamenti.
  9. Il Cliente garantirà al personale tecnico del Fornitore il libero ed incondizionato accesso ai Prodotti. In sede di sopralluogo sarà verificata l’idoneità del sito di installazione e saranno verificati i requisiti previsti dalla normativa sull’ambiente di lavoro.
  10. Sulla base dei dati forniti dal Cliente, il Fornitore installerà i Prodotti e fornirà il Servizio e sarà, pertanto, manlevata dal Cliente stesso per ogni eventuale conseguenza legata ai dati suddetti.

§ 5 Cambiamenti relativi ai Prodotti noleggiati

  1. Qualsiasi cambiamento all’utilizzo convenuto dei Prodotti e/o alla loro ubicazione/sito oltre che ogni modifica o miglioramento apportati ai Prodotti richiede il previo consenso scritto del Fornitore.
  2. Il Cliente sarà chiamato a rispondere di qualsiasi danno ai/malfunzionamento dei Prodotti derivante da modifiche apportate senza previo consenso scritto del Fornitore o, in generale, da cambiamenti ai Prodotti o alla loro ubicazione/sito o all’uso convenuto.
  3. La proprietà delle migliorie apportate o dei componenti installati sui Prodotti dal Cliente senza l’approvazione del Fornitore passerà a quest’ultimo, salvo che gli stessi possano essere completamente rimossi senza pregiudizio per i Il costo del ripristino delle condizioni originali sarà a carico del Cliente, il quale non potrà richiedere il risarcimento dei danni nel caso in cui tale recupero sia impossibile.

§ 6 Servizi

  1. I Servizi saranno forniti in conformità al Contratto e, se previsto tra le Parti, al relativo allegato tecnico che, in tal caso, dovrà intendersi parte integrante del Contratto stesso.
  2. Il Fornitore consegnerà i Prodotti all’indirizzo indicato dal Il Fornitore, a seguito di richiesta del Cliente, presterà l’assistenza tecnica necessaria per il buon funzionamento dei Prodotti durante le Ore di Lavoro standard (lun-ven 08,30 – 12.30/14,30 – 18,30), intervenendo entro le 8 ore lavorative dalla chiamata.
  3. La manutenzione comprende l’effettuazione di riparazioni, sostituzione di parti o modifiche ai Prodotti per risolvere un’anomalia (da remoto o presso il Sito, secondo quanto stabilito dal Fornitore) a seguito del ricevimento di una richiesta del Cliente. L’assistenza consiste in consulenze via telefono, e-mail o sito web del Fornitore e/o dello sviluppatore del software durante le Ore di Lavoro standard, a seguito del ricevimento di una richiesta da parte del Cliente di una diagnosi di anomalie nel software e di consigli su come porvi rimedio (da remoto o presso il Sito, secondo quanto stabilito dal Fornitore).
  4. Le richieste di assistenza saranno ricevute attraverso il Service Desk del Fornitore, scrivendo all’indirizzo: info@atf.it. L’assistenza telefonica sarà disponibile durante le Ore di Lavoro standard sopra
  5. I servizi di manutenzione e assistenza non coprono la correzione delle anomalie:
    • causate dal mancato mantenimento da parte del Cliente di un ambiente idoneo ai Prodotti presso il Sito, in conformità con le specifiche del produttore o del licenziante, compresi la mancanza di alimentazione, condizionamento dell’aria o controllo dell’umidità costanti;
    • causate da negligenza o uso scorretto dei Prodotti da parte del Cliente, compreso l’uso dei Prodotti al di fuori delle specifiche di progettazione o il mancato rispetto dei manuali di istruzioni del produttore o del licenziante;
    • causate da alterazioni o modifiche ai Prodotti (e/o al Software) apportate da qualsiasi parte diversa dal Fornitore;
    • causate dallo spostamento dei Prodotti, all’interno del Sito o verso altra ubicazione, effettuato da qualsiasi parte diversa dal Fornitore;
    • causate dal malfunzionamento o dai cambiamenti del collegamento o dalla disconnessione da qualsivoglia dispositivo o sistema esterno;
    • causate da modifiche o aggiornamenti dell’ambiente informatico e/o dell’infrastruttura in cui viene installato il Prodotto oggetto del Contratto;
    • causate da malfunzionamenti o danni derivanti da atti di violenza, incendi, inondazioni, esplosioni, sbalzi di tensione o condizioni ambientali o altre condizioni naturali avverse;
    • che secondo ragionevole valutazione del Fornitore non possano essere convenientemente riparate in quanto le parti non sono più disponibili presso il produttore o i Prodotti presentano età, usura o deterioramento eccessivi;
    • escluse dal pacchetto di assistenza applicabile del
  6. Nel caso in cui un Prodotto non funzioni secondo le specifiche del produttore durante il Periodo di Garanzia, su richiesta del Cliente, il Fornitore procederà alla sua riparazione ed eventualmente, a discrezione del Fornitore medesimo, alla sostituzione con un modello identico o con caratteristiche o capacità simili e di età simile, a condizione che il Prodotto in questione sia stato fornito e la sua manutenzione effettuata soltanto dal Fornitore. Quanto precede si applica solo per anomalie non derivanti dai motivi di cui all’art. 5 e a condizione che il Cliente abbia adempiuto a tutti i suoi obblighi previsti dal Contratto. Per i Prodotti acquistati senza servizi di manutenzione, il Periodo di Garanzia è indicato all’art. 10.2. Il Periodo di Garanzia inizia al momento della consegna dei Prodotti.
  7. Qualsiasi data indicata dal Fornitore per la consegna dei Prodotti o per l’erogazione di qualsivoglia Servizio (compresi quelli di installazione) è da intendersi una stima. Il Fornitore si impegna a compiere ogni ragionevole sforzo per rispettare le tempistiche stimate. I Prodotti possono essere consegnati dal Fornitore in anticipo rispetto alla data o tempistica indicati, purché avverta il Cliente con ragionevole
  8. Il Fornitore si riserva il diritto di operare delle modifiche e/o miglioramenti e/o aggiornamenti sulle App e/o sui Il Fornitore si riserva la possibilità di cessare, definitivamente o temporaneamente, uno o più Servizi disponibili sulle App. Il Cliente riconosce ed accetta che nessuna indennità potrà essere riconosciuta in ragione di una modifica di uno o più Servizi offerti dal Fornitore attraverso le App.
  9. Servizi di smaltimento/rimozione di dispositivi – Nel caso in cui il Cliente richieda al Fornitore, previa quotazione, di rimuovere o procedere allo smaltimento di dispositivi (compresi i Prodotti), il Cliente garantisce che otterrà le autorizzazioni necessarie per consentire al Fornitore di spostare e/o smaltire tali dispositivi e che adotterà ogni misura necessaria affinché la relativa titolarità si trasferisca al Fornitore. Titolarità e rischio relativi ai dispositivi rimossi dal Fornitore a fini di smaltimento passeranno a quest’ultimo al momento del ritiro delle stesse dalla relativa
  10. Servizio “Remote Connect Support” – Il Fornitore fornisce il Servizio Remote Connect Support (“Remote Support”) utilizzando la connessione Internet del Cliente e il server di OPTiM Corporation (“OPTiM”). Qualora il Cliente usufruisse di Remote Support, dovrà accettare i “Termini di utilizzo remoto OPTiM” (“Termini di utilizzo OPTiM”), cliccando sulla casella “Accept” dell’apposito Il Cliente, inoltre, prende atto ed accetta che: (i) a seconda dello stato dell’ambiente di rete del Cliente, potrebbe non essere possibile per il Fornitore fornire “Remote Support”; tramite “Remote Support” l’operatore del Fornitore può accedere da remoto al pannello operativo dei Prodotti, al fine di fornire la manutenzione sugli stessi; (iii) il Cliente è tenuto a monitorare il pannello operativo mentre “Remote Support” è in esecuzione. L’operatore del Fornitore può operare solo sulla parte di pannello operativo visualizzata, tranne quando effettua l’accesso in modalità di manutenzione assistenza; (iv) è possibile disconnettere “Remote Support” in qualsiasi momento. È inoltre possibile monitorare lo stato della connessione dal pannello operativo dei Prodotti; (v) quando si effettua la connessione ai Prodotti utilizzando “Remote Support”, l’operatore del Fornitore può catturare uno screenshot o registrare un video del pannello operativo dei Prodotti, se il Cliente accetta tale possibilità.
  11. Installazione e Servizi On Site e/o da Remoto – Salvo che non sia pattuito diversamente e specificato nel Frontespizio e/o nella Tabella 1, il Fornitore installerà i Prodotti presso il Sito e/o integrerà i Prodotti al network già esistente del Cliente, addebitandone al Cliente il relativo costo.

§ 7 Assicurazione, rischio e titolarità

  1. Fatte salve le disposizioni dell’art. 1588 del Codice Civile, la responsabilità per la perdita o danno ai Prodotti si trasferisce al Cliente al momento della consegna. Il Fornitore provvederà alla copertura assicurativa dei Prodotti con una polizza contro i rischi di perdita, furto o danno materiale Al verificarsi di un sinistro, il Cliente sarà tenuto a farne immediata denuncia al Fornitore. Il Cliente è tenuto a fare tutto il possibile per evitare e comunque limitare il danno.
  2. La titolarità dei Prodotti e tutti gli eventuali diritti sul/i Prodotto/i software saranno conservati dal Fornitore e/o dal licenziante, a seconda dei casi. In particolare, i Prodotti software rimangono di esclusiva proprietà del Fornitore o del licenziante, a seconda dei casi, i quali dispongono della proprietà unica ed esclusiva, e di tutti i diritti ed interessi relativi ai Prodotti software concessi in licenza nonché a tutti i sistemi derivati, alle modifiche e alla manutenzione (incluso il possesso di ogni segreto commerciale, dei brevetti, dei diritti d’autore e di qualsiasi altro diritto di proprietà intellettuale connesso), fatti salvi unicamente i diritti di licenza concessi espressamente ai sensi del presente Contratto. Resta inteso che tutti i diritti di proprietà industriale ed il know how, nonché la proprietà di eventuali adeguamenti, aggiunte, sistemi derivati, raccolte, migliorie, modifiche e traduzioni dei Prodotti software concessi in licenza, indipendentemente da quando e da chi siano stati apportati, rimangono di titolarità esclusiva del licenziante/produttore di Prodotto software
  3. Nel caso in cui i Prodotti siano acquistati dal Cliente, la titolarità degli stessi e tutti gli eventuali diritti saranno conservati dal Fornitore fino all’avvenuto pagamento del

§ 8 Diritti di proprietà intellettuale su software e hardware

  1. Applicabilità– Le disposizioni del presente art. 8 si applicano a tutti i Prodotti, inclusi i software forniti al Cliente in virtù del Contratto. Nel caso in cui qualsiasi altra disposizione del Contratto o qualsiasi allegato entri in conflitto con una disposizione del presente art. 8, quest’ultima è da considerarsi prevalente in materia di proprietà 2. Diritti di proprietà intellettuale (“DPI”) sui Prodotti – Nel rapporto tra il Fornitore e il Cliente, il Fornitore (o i suoi licenzianti) sono da considerare i titolari dei DPI sui/ o in relazione ai Prodotti. Nessun elemento del Contratto o di qualsiasi allegato potrà essere interpretato come destinato a trasferire al Cliente (o a qualsiasi soggetto o entità possa rivendicarli attraverso il Cliente) la titolarità di alcun diritto di proprietà e/o DPI sui/ o in relazione ai Prodotti, se non i diritti di licenza espressamente previsti dal Contratto. 3. DPI sul Software – La licenza software concessa dal Fornitore con il presente Contratto consiste (all’avvenuto pagamento del canone di licenza indicato nel Frontespizio e/o nella Tabella 1, se separato dai Corrispettivi) in una licenza interamente pagata, non esclusiva, non trasferibile e limitata all’utilizzo del software, in combinazione con: (i) i Prodotti sui quali il software è stato installato inizialmente o ai quali si riferisce; (ii) qualsiasi sostituto degli stessi o (iii) qualsiasi Prodotto di back-up o sostituto temporaneo. Tale licenza scade alla cessazione o alla scadenza del diritto del Cliente di utilizzare e possedere i relativi Prodotti, a seconda di quale evento si verifica per primo. Fatte salve le limitazioni ai diritti di spostare e trasferire i Prodotti, il Cliente ha il diritto di trasferire il software con il relativo Prodotto (i) da un Sito a un altro o (ii) dal Cliente a una terza parte, a condizione che il Cliente abbia ricevuto il previo consenso a tal fine da parte del Fornitore. Il Cliente dovrà inviare al Fornitore una notifica scritta prima di ciascuno dei suddetti trasferimenti. Ciascuna licenza software comprende inoltre (secondo quanto ragionevolmente necessario o appropriato per il suo uso e la sua destinazione) il diritto del Cliente di accedere e utilizzare il software in combinazione con il relativo Prodotto in relazione a qualsiasi rete, periferica, attrezzatura e dispositivo associati o interconnessi. 4. Restrizioni – Salvo che nella misura consentita dal presente Contratto o dalle leggi applicabili, il Cliente non può disassemblare, decodificare, decompilare, cercare di determinare il codice sorgente o tradurre o modificare in qualsiasi modo il Software. 5. Opere sviluppate – Salvo diversamente concordato tra le Parti, tutti i DPI in sviluppi, customizzazioni e soluzioni software effettuate da/ per conto di/ o con l’assistenza del Fornitore in virtù del Contratto spetteranno esclusivamente al Fornitore o ai suoi licenzianti. Il Cliente non potrà pretendere di esercitare alcun diritto di proprietà in relazione ai suddetti DPI e dovrà firmare tutti i documenti e adottare tutte le misure eventualmente necessarie per una perfetta titolarità dei suddetti DPI da parte del Fornitore (o dei suoi licenzianti). 6. Software di terzi – Nella misura in cui, in base al Contratto, il Cliente sia dotato di software concesso in licenza da terzi, i termini delle licenze di terzi sono da considerare prevalenti in caso di conflitto tra i termini dei terzi e i termini del presente art. 8.6. Il Cliente riconosce che qualsiasi contratto di licenza relativo a software di terzi riguarda unicamente il rapporto tra il Cliente e il relativo licenziante e non quello tra il Cliente e il Fornitore. Il Cliente riconosce altresì che terrà indenne e manlevato il Fornitore da qualsiasi perdita e/o danno derivante dal software di terzi. 7. Consensi Necessari e Risarcimento – Il Cliente dovrà ottenere e fornire al Fornitore tutti i Consensi Necessari affinché il Fornitore possa accedere, usare e/o modificare software, hardware, firmware e altri prodotti e servizi usati dal Cliente per i quali il Fornitore debba erogare Servizi in base al Contratto. Per “Consenso Necessario“ si intende qualsiasi consenso o autorizzazione necessari per dare al Fornitore e al suo Personale il diritto di erogare i Servizi o la licenza di accedere, usare e/o modificare (anche creando opere derivate) il software del Cliente o di terzi, hardware, firmware e altri prodotti usati dal Cliente o da terzi senza violare diritti di proprietà o licenze (compresi brevetti e copyright) dei fornitori o proprietari dei suddetti prodotti. Il Cliente si impegna a indennizzare, difendere e manlevare il Fornitore da e contro qualsiasi reclamo, perdita, responsabilità e danno (comprese le spese legali) derivanti da/ o in connessione con qualsivoglia richiesta di risarcimento (compresa la violazione di brevetti e copyright) avanzata nei confronti del Fornitore in conseguenza del mancato ottenimento dei Consensi Necessari da parte del Cliente. Nel caso in cui il Cliente non sia in grado di ottenere i Consensi Necessari, dovrà prontamente informarne il Fornitore. Il Fornitore sarà dispensato dall’adempimento di qualsiasi obbligo che possa essere compromesso dal mancato ottenimento da parte del Cliente dei Consensi Necessari.

§ 9 Limitazione di responsabilità. Responsabilità per servizi di terzi

  1. Il Fornitore non risponderà dei vizi o dei difetti di funzionamento dei Prodotti dovuti all’uso non conforme alle specifiche tecniche degli stessi; ad una loro non corretta conservazione; ad un uso sperimentale ovvero, in generale, ad un cattivo trattamento/utilizzo dei Prodotti stessi.
  2. In caso di danni conseguenti a sua colpa e/o a suo inadempimento contrattuale, il Fornitore risponderà solo limitatamente ai danni diretti, con esclusione dei danni indiretti (quali a mero titolo esemplificativo, il mancato guadagno, la perdita o risoluzione di contratti, la perdita di dati, ecc.)
  3. Inoltre il Fornitore non risponderà di eventuali danni a persone o cose derivanti dall’uso o dal mancato uso dei Prodotti – salvo che non siano diretta conseguenza di azioni dolose o gravemente colpose del personale del Fornitore – o dovuti a scorretta conservazione dei beni forniti o ad un trattamento e/o utilizzo difforme da quello prescritto o da un utilizzo sperimentale. Il Cliente prende atto ed accetta che il Fornitore non si assume nessuna responsabilità in merito alle attività di immissione di dati come neppure è in alcun modo responsabile relativamente al contenuto delle informazioni e dei dati che transiteranno sui sistemi utilizzati.
  4. Il Cliente esonera il Fornitore e l’impresa di trasporti, eventualmente incaricata dal medesimo, da qualsiasi responsabilità per danni derivanti da una insufficiente portata della pavimentazione su cui i Prodotti saranno installati, nonché per eventuali danni a pavimenti, scale ecc. che saranno percorsi durante l’attività di installazione o disinstallazione degli stessi. Fatto salvo quanto previsto dal presente articolo nonché dall’art. 1229 Cod. Civ. e da altre norme di legge inderogabili, la responsabilità complessiva del Fornitore sarà limitata ad un importo pari a quanto pagato dal Cliente al Fornitore nel corso dei 12 (dodici) mesi antecedenti l’evento che ha generato il danno. La suddetta limitazione di responsabilità non si applica nei casi di morte o lesioni personali derivanti da dolo o colpa del Fornitore.
  5. Responsabilità per servizi di terzi – Le App oggetto del Contratto possono contenere collegamenti verso siti e/o servizi svolti da soggetti terzi e, comunque, diversi dal Fornitore quali, a titolo di esempio, il “Servizio di Postalizzazione” (i “Servizi svolti da Terzi”). Il Cliente prende atto ed accetta che il Fornitore non esercita alcun controllo sui fornitori di Servizi svolti da Terzi e, conseguentemente, non assume alcuna responsabilità in merito al corretto adempimento e/o alla qualità e/o disponibilità e/o al contenuto del/i Servizio/i svolto/i da Terzi. Il Fornitore, pertanto, non sarà in alcun modo responsabile per qualsiasi danno, diretto o indiretto, che possa derivare al Cliente a seguito dell’utilizzo dei Servizi svolti da Terzi.

§ 10 Garanzie

  1. Il Fornitore può aiutare il Cliente a scegliere i Prodotti e i Servizi in base ai requisiti dallo stesso indicati, tuttavia, la valutazione e la scelta degli stessi è di responsabilità esclusiva del Cliente. Il Cliente dichiara che utilizzerà i Prodotti nell’ambito della sua attività.
  2. Fatto salvo quanto previsto dall’art. 6.6 che precede, il Fornitore garantisce che i Prodotti forniti, se prodotti da una terza parte, saranno coperti dalla medesima garanzia che il produttore concede al Fornitore e che il Fornitore ha il diritto di trasferire al
  3. Il Fornitore garantisce che i Servizi saranno erogati con diligenza e in conformità agli standard approvati del Su richiesta del Cliente, il Fornitore ritirerà i materiali di imballaggio dei Prodotti dal Sito e procederà al loro riciclo o smaltimento in modo ecologicamente corretto e in conformità con la normativa applicabile.
  4. Su richiesta del Cliente e comunque previa quotazione, il Fornitore metterà a disposizione un sistema di recupero dei Prodotti classificati come rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche (ai sensi delle Direttive 2002/96/CE e 2003/108/CE e delle normative applicabili correlate) e procederà al loro riciclo o smaltimento in modo ecologicamente corretto e in conformità con la normativa
  5. I Prodotti forniti dal Fornitore al Cliente dovranno essere conformi alle Direttive dell’Unione Europea (compresa la Direttiva UE 2002/95 e le altre normative applicabili correlate) in tema di restrizione dell’uso di determinate sostanze pericolose nelle apparecchiature elettriche ed
  6. Il Fornitore garantisce che i Prodotti sono conformi a tutti i requisiti applicabili dell’Unione Europea in materia di salute e sicurezza e che, se richiesto, recano il marchio

§ 11 Risoluzione del contratto, recesso e clausola penale

  1. Ai sensi dell’art. 1456 Cod. Civ., il Fornitore ha il diritto di risolvere il presente Contratto con effetto immediato, mediante invio di raccomandata a.r. e/o e-mail PEC, in caso di violazione da parte del Cliente di una obbligazione sostanziale prevista dal Contratto che, a titolo di esempio, metta a rischio i diritti di proprietà o i crediti del Fornitore nei confronti del Cliente o impedisca al Fornitore di adempiere alle sue obbligazioni In particolare il Fornitore potrà risolvere il Contratto ai sensi dell’art. 1456 Cod. Civ. nei seguenti casi:
    • mancato pagamento del Corrispettivo da parte del Cliente;
    • il Cliente installi e/o utilizzi, in connessione con i Prodotti, software non concesso in licenza;
    • il Cliente sia divenuto insolvente o sia stato sottoposto a fallimento o ad una qualsiasi delle altre procedure concorsuali;
    • siano stati avviati procedimenti esecutivi nei confronti del Cliente o sia stato protestato; o
    • cessazione dell’attività aziendale del Cliente, cessione dell’azienda o di un suo ramo e/o modifica sostanziale nella sua compagine azionaria;

(vi) prima della stipula del presente Contratto, il Cliente abbia rilasciato dichiarazioni erronee o incomplete in relazione alla propria situazione finanziaria.

  1. Nel caso in cui il Cliente abbia un ritardo nel pagamento dei Corrispettivi pari o superiore a 20 (venti) giorni, è facoltà del Fornitore pretendere la restituzione dei Prodotti (a meno che tali Prodotti siano stati acquistati ed il relativo Prezzo pagato per intero) nonché sospendere l’erogazione dei Servizi e/o delle forniture indicati nel Frontespizio e/o nella Tabella 1 fino all’avvenuto pagamento di tutti gli importi dovuti. La validità del presente Contratto non sarà pregiudicata dalle suddette misure; in particolare, il Cliente non sarà esonerato dal proprio obbligo di effettuare il pagamento dei
  2. In tutte le suddette ipotesi di risoluzione, il Cliente sarà tenuto alla restituzione, entro 15 giorni dalla risoluzione, dei Prodotti (qualora siano forniti a noleggio) e, in ogni caso, dovrà pagare immediatamente al Fornitore tutti i Corrispettivi maturati e non pagati sino a quel momento, maggiorati degli eventuali interessi di cui all’art. 3.9 e di una penale corrispondente al valore di tutti Corrispettivi a scadere per l’intera durata del Contratto, anche qualora sia stato rinnovato, nonché al pagamento di un importo pari a 4 (quattro) trimestri di copie eccedenti calcolati sulla produzione media mensile dei dodici mesi precedenti (o del minor periodo decorso). È fatto salvo il diritto del Fornitore al risarcimento del maggior danno subito, anche eventualmente per il recupero e/o per la riparazione dei Prodotti forniti a
  3. In caso di recesso unilaterale dal Contratto da parte del Cliente, quest’ultimo sarà tenuto, entro 15 giorni dalla data di efficacia del recesso, alla restituzione dei Prodotti (qualora siano forniti a noleggio) e, in ogni caso, al pagamento di tutti i Corrispettivi maturati e non pagati maggiorati degli eventuali interessi indicati all’art. 3.9 e di una penale corrispondente al valore di tutti Corrispettivi a scadere per l’intera durata del Contratto, anche qualora sia stato rinnovato, nonché al pagamento di un importo pari a 4 (quattro) trimestri di copie eccedenti calcolati sulla produzione media mensile dei dodici mesi precedenti (o del minor periodo decorso).
  4. In caso di risoluzione del Contratto o di recesso ai sensi degli articoli che precedono nonché in caso di cessazione dello stesso per qualsivoglia causa, il Cliente dovrà, salvo che per i Prodotti acquistati il cui Prezzo sia stato pagato per intero, cessare di utilizzare i Prodotti e dovrà restituirli al Fornitore entro 15 giorni, in buono stato di conservazione, manutenzione e funzionamento. I Prodotti dovranno essere restituiti nel luogo, nei tempi e nei modi indicati dal Fornitore, a cura e spese del Cliente. Qualora il Cliente non restituisca i Prodotti nei tempi e nel luogo indicati dal Fornitore, quest’ultimo è sin d’ora autorizzato a curare – direttamente o tramite suoi incaricati – il ritiro dei Prodotti a spese del Cliente, il quale ultimo si impegna sin d’ora a non ostacolare le operazioni di recupero, consentendo altresì l’ingresso nel Sito dove i Prodotti sono collocati. I Prodotti dovranno essere nelle stesse condizioni in cui si trovavano al momento della consegna al Cliente, fatta salva la normale
  5. Il Cliente prende atto ed accetta che dopo la risoluzione, il recesso o cessazione per qualsiasi causa del Contratto, salvo che sia stato acquistato separatamente, non potrà più utilizzare il La mancata osservanza di tale disposizione viola i copyright del titolare dei relativi diritti.
  6. I diritti sopra menzionati non incidono sui diritti e/o facoltà spettanti al Fornitore per legge di pretendere l’adempimento e/o il risarcimento dei
  7. Le clausole del presente Contratto che per loro natura o carattere possono sopravvivere alla risoluzione, recesso o cessazione, per qualsiasi causa, del Contratto stesso continueranno ad essere applicabili indipendentemente da tale risoluzione, recesso, o cessazione comprese, a titolo meramente esemplificativo, le disposizioni di cui alle clausole 3 (Corrispettivi. Variazione. Diritto di sospensione dei Servizi), 8 (Diritti di proprietà intellettuale su software e hardware), 9 (Limitazione di Responsabilità. Responsabilità per servizi di terzi), 10 (Garanzie), 11 (Risoluzione del contratto, recesso e clausola penale) e 14 (Miscellanea).

§ 12 Cessione e subappalto. Proprietà dei Prodotti

  1. Il Cliente prende atto ed accetta che il Fornitore ha facoltà di procedere in ogni momento alla cessione dei Prodotti, con i relativi accessori, nonché alla cessione del Contratto e dei benefici dallo stesso derivanti a terzi intermediari finanziari, anche bancari. Firmando il presente Contratto, il Cliente presta fin d’ora il proprio incondizionato ed irrevocabile consenso a dette Il Cessionario/Locatore conferirà mandato gestorio del Contratto al Fornitore che garantirà l’assistenza tecnica, manutenzione hardware e connessioni digitali, nel pieno rispetto delle obbligazioni contrattuali.
  2. Il Fornitore si riserva il diritto di affidare in tutto o in parte il servizio di assistenza a ditte specializzate, scelte nell’ambito della propria organizzazione indiretta, debitamente addestrate ed abilitate allo
  3. Nel caso di Prodotti forniti a noleggio, il Cliente prende atto ed accetta che gli stessi sono di proprietà del Fornitore. Il Cliente pertanto non potrà né cederli né sottoporli a Qualora in forza di una qualsiasi procedura giudiziale promossa da terzi nei confronti del Cliente vi sia pericolo che i Prodotti siano fatti oggetto di sequestro, pignoramento o procedura concorsuale, sarà obbligo del Cliente darne preventiva notizia al Fornitore; in difetto di ciò, il Cliente risponderà verso il Fornitore di ogni danno provocato a quest’ultimo. Con riguardo ai Prodotti acquistati, il Cliente non potrà né cederli, spostarli né trasferirli in qualsivoglia modalità senza il consenso scritto del Fornitore fino ad avvenuto pagamento del Corrispettivo per intero.

§ 13 Forza Maggiore

E’ Facoltà del Fornitore rimandare l’adempimento o annullare il presente Contratto per causa di forza maggiore o altre circostanze al di fuori del suo controllo quali, a titolo meramente esemplificativo, calamità naturali, guerre, sommosse, incendi, terremoti, esplosioni, inondazioni, scioperi, serrate, ingiunzioni, interruzioni nelle telecomunicazioni, elettriche o delle forniture o la mancata disponibilità di servizi, personale, prodotti o materiali.

§ 14 Miscellanea

  1. Riservatezza – Il Fornitore e il Cliente si impegnano a trattare come riservate tutte le informazioni e i dati ad essi rivelati nell’ambito del loro rapporto commerciale, classificati come riservati o che potrebbero essere considerati tali date le circostanze della divulgazione e – salvo che non sia necessario per il perseguimento dell’oggetto del Contratto – a non registrare tali informazioni né a rivelarle a terzi o utilizzarle in qualsiasi altro modo. I dipendenti e i terzi interessati saranno tenuti a comportarsi di Il suddetto obbligo di riservatezza terminerà tre anni dopo la risoluzione e/o cessazione per qualsiasi causa del Contratto.
  2. Trattamento dei dati – L’informativa resa dal Fornitore ai sensi dell’articolo 13 del D. Regolamento (UE) 2016/679 (Regolamento generale sulla protezione dei dati) è contenuta nell’Allegato B. al presente Contratto
  3. Il presente Contratto rappresenta l’intero accordo tra le parti e sostituisce qualsiasi precedente accordo, intesa e comunicazione, orali o scritti, riguardanti la fornitura di Prodotti, Servizi e Servizi Qualsiasi ordine di acquisto rilasciato dal Cliente ha scopo esclusivamente amministrativo per il Cliente stesso. Nessun altro accordo, dichiarazione o garanzia, siano essi orali o scritti, può essere considerato vincolante per le parti in relazione al presente Contratto.
  4. Una volta firmato, il presente Contratto non può essere modificato o emendato se non mediante accordo reciproco scritto firmato da firmatari autorizzati di ciascuna parte. La rinuncia alla forma scritta può essere espressa soltanto per
  5. Nel caso in cui qualsiasi clausola del Contratto risulti, in tutto in parte, nulla o non applicabile, tale clausola sarà eliminata e non inciderà sulle altre disposizioni del Contratto, le quali resteranno pienamente valide ed efficaci. Qualsiasi disposizione non valida dovrà essere reinterpretata o modificata in modo tale da consentire il perseguimento dell’obiettivo economico voluto dalle
  6. La rinuncia a far valere una qualsiasi violazione o inadempienza contrattuale non potrà essere interpretata come rinuncia a rivalersi per qualsiasi successiva violazione della stessa disposizione o di altre disposizioni; né qualsivoglia ritardo od omissione di ciascuna parte nell’esercitare o avvalersi di qualsiasi diritto, potere o privilegio spettante o che possa spettare alla stessa in base al presente Contratto opera come rinuncia a rivalersi su qualsiasi violazione o inadempienza imputabile all’altra parte.

§ 14 Diritto applicabile e foro esclusivo competente

Il Contratto sarà regolato e dovrà essere interpretato in base al diritto italiano. Qualsiasi controversia tra le parti riguardante l’interpretazione, l’adempimento e/o la risoluzione del presente Contratto sarà rimessa alla competenza esclusiva del Tribunale di Ascoli Piceno.

Printing

Outsourcing

Digital
process

APP

Sistemi IT

Smart
collaboration

CHI SIAMO

Organigramma

Partners

DIGITAL TRANSFORMATION

Printing

Digital process

Il metodo ATF

Arxivar

 Recogniform / Namirial

Sistemi IT

Noleggio PC

Outsourcing

App

Smart collaboration

REFERENZE

NEWS

CONTATTI

Lavora con noi

AREA CLIENTI

Login

Supporto ATF

CHI SIAMO

Organigramma

Partners

DIGITAL TRANSFORMATION

Printing

Digital process

Il metodo ATF

Arxivar

 Recogniform / Namirial

Sistemi IT

Noleggio PC

Outsourcing

App

Smart collaboration

REFERENZE

NEWS

CONTATTI

Lavora con noi

AREA CLIENTI

Login

Supporto ATF

Condizioni generali