ATF presenta la nuova generazione storage ETERNUS CS800 S5, dedicata alla protezione dati, rendendo più flessibili i concetti di disaster recovery dei dati backup.

Con questo nuovo prodotto si offre una soluzione completa abbinando funzioni di deduplica al backup su disco portando la riduzione dei requisiti di capacità storage fino al 95%. Sono disponibili le funzioni di deduplica, di replica e il software path-to-tape in tutte le versioni dell’appliance senza alcun costo aggiuntivo.

“Dal momento che tutto il software necessario è già compreso all’interno dell’appliance, non vi sono costi nascosti di cui doversi preoccupare come ad esempio l’esigenza di licenze software supplementari legate alla capacità dello storage consumato.”

ETERNUS CS800 S5 ha una scalabilità da quattro a 360 terabyte e questo consente di poter iniziare con la configurazione più adatta alle esigenze di backup del momento, sapendo che se i requisiti del cliente dovessero cambiare, sarà possibile aggiungere ulteriore capacità in maniera semplice.

La protezione completa dai disastri diventa uno standard: è infatti possibile la replica bidirezionale e 1:2 tra differenti unità ETERNUS CS800 all’interno del data center o nel cloud, mentre altre copie possono essere scritte su nastro per gli scenari di disaster recovery.

Grazie alla flessibilità e alla scalabilità delle configurazioni, l’appliance ETERNUS CS800 è adatta a qualsiasi ambiente di backup esistente.

Le aziende che vogliono implementare una nuova strategia possono affidarsi ad ATF per ottenere una soluzione completa di prodotti Fujitsu, comprensiva di server, storage su disco, software ed appliance di backup, servizi professionali a supporto.

ETERNUS CS800: la protezione dati contro i guasti irreversibili, sfrutta una tecnologia di deduplicazione leader nel mercato e consente un notevole risparmio sui costi.