Oltre 200 partner provenienti da tutta Italia, tra cui ATF, hanno partecipato all’evento annuale ARXivar Next Year dedicato alla classificazione e certificazione dei rivenditori, alla digital disruption, al nuovo servizio cloud per le email PEC e all’avvento della fatturazione tra aziende.

Da qualche giorno è terminato l’evento ARXivar Next Year, l’evento più importante dei partner di canale ARXivar utile per fare il punto della situazione sui risultati ottenuti e nuovi sviluppi della piattaforma di gestione documentale e delle informazioni aziendali.

Claudio Vigasio, CEO di Able Tech parla dei prossimi obiettivi e dei risultati raggiunti: “Siamo cresciuti rispetto allo scorso anno del 10% e ad oggi possiamo contare 230 business partner attivi e 2500 clienti finali, mentre i clienti gestiti sono 9000 in totale. Da luglio 2015 a luglio 2016 abbiamo registrato un incremento dell’ 88% del servizio di fatturazione elettronica in outsourcing”, ha poi aggiunto “Possiamo dire che Able Tech è il laboratorio di nuove soluzioni e tecnologie ed i partner hanno un ruolo fondamentale sul territorio nazionale per sviluppare il business. La trasformazione digitale sta esplodendo ed è arrivato il momento di cogliere le opportunità di crescita”.

Tra i rivenditori premiati grazie ai risultati d’eccellenza raggiunti per organizzazione e risultati di bilancio, troviamo ATF in qualità di Partner Silver. La classificazione è introdotta per dare visibilità ai rivenditori in crescita e come stimolo per la community di ARXivar.

arxivar-next-year-premiazione-atf

Dalle ricerche condotte dagli Osservatori Digital Innovation del Politecnico di Milano, la digitalizzazione e la dematerializzazione sono al secondo posto nelle priorità d’investimento del settore ICT con la gestione dei processi aziendali (workflow) e la gestione elettronica dei documenti, evidenziati come due pilastri su cui sviluppare la trasformazione digitale.

Interventi più tecnici sulle novità della piattaforma e sul percorso che si vuole raggiungere nel corso del prossimo anno 2017, sono stati affrontati da Marco D’Ignazi, Business Consultant BPM ARXivar  e da Riccardo Zanardini, Chief Technology Officer, mentre Alberto Carrai, Direttore Commerciale e Donatella Martorelli, Responsabile rapporti con i Media, hanno parlato di nuove iniziative dedicate alla comunicazione.

Tra le novità tecnologiche, il focus si concentra sul cloud. E’ stato infatti presentato un servizio interessante di archiviazione delle email PEC, posta elettronica certificata, che grazie alla piattaforma ARXivar è possibile distribuire ed organizzare in forma automatica ed intelligente all’interno delle organizzazioni aziendali. Un servizio garantito in mobilità, via web e in cloud mediante App sviluppate per Android e iOS oltre alla modalità Desktop per PC.

Per concludere in vista del 2017 si aprono scenari interessanti per la fatturazione elettronica tra aziende, che avrà evoluzioni importanti sulla dematerializzazione delle informazioni, non solo sul discorso fatture.  ARXivar con un quadro legislativo che favorisce l’evoluzione digitale avrà una posizione predominante sul mercato ICT.

GUARDA LE FOTO DELL’EVENTO